Privacy Policy
Ricetta passatami dalla Chiara, che è gnocca; la gnocca che fa gli gnocchi è… il Massimo (… anche se erano per Stefano?!?)
  • 1 kg di patate (a pasta bianca, farinosa)
  • 300 gr di farina
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Lavare le patate, e, senza sbucciarle farle lessare in acqua salata (devono venire morbidine morbidine). [secondo me va bene anche cotte 10 min. in un contenitore chiuso con lo sfiato nel microonde]

Una volta lesse possiamo sbucciarle e passarle allo schiacciapatate (mah… si chiama così quell’affare che schiaccia e fa le patate a filini?). [sTiaccia-patate (ndr)]

Su di una spianatoia mettere le patate, unire l’uovo e il pizzico di sale.

Impastare il tutto aggiungendo a mano a mano la farina, finché il composto risulti senza grumi e compatto.

A questo punto ricavare dei “filoncini” di pasta del diametro di 2 cm, e tagliare gli gnocchi, passandoli poi sul retro di una grattugia, per dargli il classico aspetto rugoso (se non si ha la grattugia lo si può fare anche passando gli gnocchi su una forchetta).

Disporre su un vassoio infarinato gli gnocchi e far riposare per 15/30 min.

A questo punto cuocere gli gnocchi in una pentola abbastanza grande di acqua salata e scolarle appena saliranno a galla.

(io poi li ho messi in una teglina, coperti con le sottilette filanti, parmigiano e panna… Fatti cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 min. e son venuti buonissimi!!!!)

😀

gnocchi della gnocca

gli gnocchi della gnocca a riposare...

Leave a Reply