Privacy Policy

Ricetta della Gió.

Il cimiciurri è una salsa tipica argentina. Viene fatta in vari modi, e serve per accompagnare l’asado, ovvero la carne alla griglia. (è spettacolarmente buono e indimenticabile specie quando l’asador è Daniel! ndr)

Io ho scelto una versione da leccarsi i baffi che faccio in questo modo:

Prendo due peperoni, di quelli gialli tendenti al verde, li lavo e li trito nel frullatore lasciandoli a piccoli pezzetti (non una poltiglia, per intenderci).

Poi trito una bella cipollona rossa, di quelle belle grosse, uno spicchio di aglio e abbondante prezzemolo.

Metto tutto in una ciotola, unisco una lattina di pomodoro in pezzi (valfrutta gran cubetti di giornata da 400 gr. per due peperoni grossi), origano (parecchio), pochi semi di cumino, peperoncino a seconda dei gusti e sale.

Aggiungo l’olio, meglio di semi (di girasole ndr), fino a coprirlo tutto per benino, e poi ricopro con aceto bianco.

Mescolo e coccolo tutto godendomi la varietà di colori che vedo nella ciotola, annuso, copro con pellicola trasparente e metto in frigo almeno tre ore prima di servire.

Prima di portare in tavola assaggio, se manca sale, se manca peperoncino… e aggiusto cosa c’è da aggiustare.

Il giorno dopo è ancora più buono!

Leave a Reply