Titolo originale: Grèma di faCiolA curcumati.

Si può preparare anche all’ultimo minuto, occorre poco teNpo (con i fagioli in brick già cotti).

Nel pentolino mettere un cuscino d’olio, per insaporirsi con: 

– due spicchi d’aglio (anche a pezzetti va bene) 

– un rametto di rosmarino.

Appena l’olio prende calore e fa profumo buttare i fagioli con tutta l’acqua.

Quando ha preso calore insaporire un po’ a piacere ma senza esagerare:

– curcuma (questa assai, perché son fagioli alla curcuma)

– paprica affumicata volendo, poca poca,

– curry un appena,

– peperoncino in base ai gusti.

Lasciar insaporire a bollitura lenta un po’ di minuti.

Quando hanno ritirato un po’ l’acqua ma non sono secchi, togliere il rosmarino, TUTTO, anche gli aghini dispersi che sennò fanno amaro.

Aggiungere pepe macinato secondo il gusto, irrorare di olio e frullare bene (anche l’aglio).

Se dovesse occorrere si può aggiungere un pochino di latte per ammorbidire quanto si desidera.

Si può essere molto moderati con l’olio sapendo che poi se ne mette un po’ nel piatto di portata, ad esempio sopra al polpo marinato!

Si accompagna bene assai con una bollicina possibilmente di eccellenza.

 

Leave a Reply